Con le nuove linee tramviarie la riorganizzazione delle linee Ataf

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni

Newsletter AMT Toscana

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

 



Con le nuove linee tramviarie la riorganizzazione delle linee Ataf

01.02.18 - Quando entreranno in servizio le due nuove linee tramviarie adesso in corso di realizzazione a Firenze sarà necessario ridisegnare le linee degli autobus in loro adduzione. In un'intervista a Repubblica l'assessore Giorgetti ha anticipato le intenzioni del Comune in tal senso. Sparirà il 22 e sia 8 che 14 non avranno più i loro tratti verso Nord-Ovest e faranno capolinea rispettivamente alla Fortezza e in Piazza Santa Maria Maggiore. Delle linee 29, 30 e 35 in arrivo dalle vie pratese e pistoiese solo il 35 continuerà a raggiungere il centro alla stazione Leopolda mentre dalle altre due sarà possibile salire sulla T2 a Novoli. Allo stesso modo le linee 2 e 28 in arrivo da Sesto Fiorentino non continueranno verso la stazione SMN ma si attesteranno in Piazza Dalmazia da dove i passeggeri potranno proseguire verso il centro con la T3. Il 23 sarà prolungato a Bagno a Ripoli e rimarrà tra le poche linee col 14 a raggiungere la stazione SMN.

La riforma delle linee degli autobus è ancora in via di definizione: per ulteriori dettagli l'articolo di Repubblica in questo collegamento.