SFM di Firenze: finalmente insieme al lavoro Regione, Comune e RFI?

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni

Newsletter AMT Toscana

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

 



SFM di Firenze: finalmente insieme al lavoro Regione, Comune e RFI?

13.04.19 - Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, accompagnato dal direttore generale di Palazzo Vecchio Giacomo Parenti, ha incontrato l’amministratore delegato di Rfi, Maurizio Gentile per affrontare una serie di questioni legate al sistema ferroviario. "Un incontro estremamente positivo e concreto che ci consente di procedere nella realizzazione del nodo fiorentino di alta velocità. Ora il governo smetta di litigare tenendo i cantieri fermi e la città in ostaggio". Così il sindaco di Firenze Dario Nardella dopo l’incontro con  l'ad di Rfi Maurizio Gentile.
Nardella e Gentile, spiega il sindaco in una nota, hanno condiviso l'idea di costituire un gruppo di lavoro tecnico congiunto tra Regione, Città metropolitana, Comune di Firenze e Rfi per avviare la progettazione di una metropolitana di superficie che consentirà ai pendolari dei Comuni della Toscana centrale di usufruire di treni veloci e frequenti.

Nardella ha ribadito la volontà di andare avanti con la realizzazione del nodo fiorentino dell'alta velocità e della stazione Foster, secondo il project review già approvato che prevede la realizzazione di un hub di interscambio treno tram bus bici auto. Su questo aspetto Rfi si è detta d'accordo.

L'intero articolo da cui è stato tratto questo brano può essere raggiunto attraverso questo collegamento.