Ricostruita la linea dopo la frana, tornano i treni tra Siena e Grosseto

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni

Newsletter AMT Toscana

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

 



Ricostruita la linea dopo la frana, tornano i treni tra Siena e Grosseto

13.12.17 - I treni tornano a collegare Siena e Grosseto. Da oggi infatti è stato riaperto alla circolazione ferroviaria il tratto tra Buonconvento e Montepescali. Questa mattina viaggio inaugurale in treno a vapore, presenti a bordo l'Assessore regionale alle infrastrutture Vincenzo Ceccarelli, gli Amministratori locali, il Direttore territoriale produzione Firenze di Rete Ferroviaria Italiana Efisio Murgia, ed il Direttore regionale Toscana di Trenitalia Gianluca Scarpellini.
La circolazione è stata sospesa a dicembre 2016 per i gravi danni riportati dall'infrastruttura ferroviaria in seguito ad un movimento franoso nei pressi di Murlo fra Buonconvento e Monte Antico. Per il consolidamento - lavori avviati dopo le necessarie autorizzazioni delle autorità competenti - è stato realizzato un muro di contenimento formato da 77 pali di calcestruzzo del diametro di 60 centimetri, posizionati ad 11 metri di profondità. Ricostruiti anche 100 metri di rilevato ferroviario.

Le attività proseguiranno nelle aree esterne ai binari anche nei primi due mesi del 2018.
Nella attività di cantiere sono state impegnate contemporaneamente fino a 25 maestranze di RFI e delle ditte appaltatrici che hanno utilizzato 5 autocarri e 15 macchine operatrici: escavatori, rulli compattatori, rincalzatrici, profilatrici e caricatori idraulici.
L'investimento complessivo per il ripristino della linea, circa 1,5 milioni di euro.

[Fonte: Comuinicato stampa Gruppo FS]