Notizie Toscana

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni

Newsletter AMT Toscana

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

 



Notizie locali - Toscana

Le risposte della candidata Sindaca di Firenze Antonella Bundu

19.05.19 - Antonella Bundu è la candidata Sindaca al Comune di Firenze di Firenze Città Aperta, Sinistra Italiana e Potere al Popolo. Ha risposto gentilmente alle nostre domande.

a) Che importanza ha secondo lei la mobilità nella pianificazione della vita di una città?
“La questione della mobilità cittadina pesa moltissimo sulla qualità di vita dei fiorentini e delle
centinaia di migliaia di persone che ogni giorno transitano sul nostro territorio. Le altissime concentrazioni di PM10 e idrocarburi, la quantità di spazio cittadino riservato ai mezzi privati (720 auto ogni 1000 persone in città, quasi 1 auto a persona), la pericolosità delle strade e la solitudine generata dal primato dell’auto – nonché l’inefficienza del sistema della mobilità fiorentina – impongono di agire per il cambiamento.”

b) Quale rapporto ci dovrebbe essere secondo lei tra Trasporto Pubblico Locale e mobilità privata?
“Difficile stabilire una proporzione precisa. Di sicuro Firenze ha bisogno di una mobilità integrata moderna che consenta l’utilizzo sapiente di tutti i mezzi pubblici, non solo della tramvia, e si concili nel modo corretto con la mobilità privata.”

Leggi tutto...

Le risposte del candidato Sindaco di Firenze Gabriele Giacomelli

19.05.19 - Gabriele Giacomelli è il candidato Sindaco di Firenze del Partito Comunista. Ha gentilmente risposto alle nostre domande.  

a) Che importanza ha secondo lei la mobilità nella pianificazione della vita di una città?
"La mobilità ha senz’altro una grande importanza nel nostro programma per Firenze, una mobilità che deve essere proprio pianificata nell’ottica dell’interesse collettivo per rendere più efficaci ed efficienti gli spostamenti dei servizi e dei mezzi."

b) Quale rapporto ci dovrebbe essere secondo lei tra Trasporto Pubblico Locale e mobilità privata?
"Deve essere privilegiato il trasporto pubblico, ma che sia un vero trasporto pubblico e non come è ora in mano privata. Deve essere creata un’unica società di trasporto pubblico sia per quello su gomma sia per quello su rotaia, una società affidata nelle mani dei lavoratori e dei comitati di cittadini. Con un sistema di trasporto pubblico nelle mani dei lavoratori potrà essere garantita anche una maggiore sinergia tra il trasporto pubblico e la mobilità privata, migliorando i collegamenti tra le varie forme di trasporto pubblico, aumentando le corsie preferenziali per i mezzi pubblici, ampliando il parco mezzi e aumentando le assunzioni stabili a tempo indeterminato del personale."

Leggi tutto...

Le posizioni sulla mobilità dei candidati Sindaco/a di Firenze

19.05.19 - Abbiamo rivolto agli otto candidati Sindaco/a al Comune di Firenze alle prossime elezioni amministrative del 26 maggio sei quesiti su sei punti a tema mobilità tra quelli emersi come più rilevanti nel recente dibattito pubblico. Una breve presentazione può essere consultata sul nostro canale youtube. I sei punti trattati, per i quali stiamo producendo dei video illustrativi, riguardano:

•    Pianificazione e Trasporto Pubblico Locale
•    Il rapporto tra mobilità pubblica e privata
•    Estensione del sistema tramviario
•    Nuova pista dell'Aeroporto parallela all'autostrada
•    Sottoattraversamento, nuova stazione AV e Servizio Ferroviario Metropolitano
•    Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Pubblichiamo a seguire i quesiti con le posizioni dei candidati Sindaco/a che ci hanno gentilmente risposto nell'ordine nel quale ci sono pervenute e qui una sintesi in video delle posizioni emerse dalle risposte.

In attesa del CdS la Regione affida a Autolinee Toscane il tpl su gomma

03.05.19 - Autolinee Toscane spa, azienda del gruppo francese Ratp, è temporaneamente la vincitrice della gara unica regionale per il servizio di tpl su gomma in tutta la Toscana. La Regione Toscana, spiega una nota, ha decretato l'affidamento del servizio nel rispetto e in attuazione della sentenza della Corte di giustizia europea dello scorso 21 marzo, nonchè in attuazione dell'accordo firmato dalla Regione, At e Mobit (consorzio concorrente nel bando di gara) a dicembre 2017, in coincidenza con la stipula del contratto-ponte di due anni, in vigore fino al 31 dicembre 2019, che affidava la gestione del servizio di tpl in via transitoria. E' bene tuttavia ricordare che è in corso un contenzioso davanti alla giustizia amministrativa che potrebbe compromettere l'esito della gara e si attende a ottobre la relativa udienza al Consiglio di Stato. La base di gara è pari a 2,77 miliardi di euro per 11 anni di servizio. A questo si aggiungono 190 milioni circa per l'acquisto di nuovi mezzi. Il valore complessivo della gara, con i ricavi da biglietti e abbonamenti, è di circa 4 mld.   [Fonte: ANSA]