Notizie Toscana

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni

Newsletter AMT Toscana

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

 



Notizie locali - Toscana

Biglietto bus e parcheggio via web, premiata Gest per nuova app

22.10.15 - Gest, la società che gestisce la Linea 1 della tramvia fiorentina, è stata premiata al Light Rail Awards 2015 di Londra, gli ‘Oscar’ che scelgono le più importanti innovazioni nel settore del trasporto urbano su rotaia. Gest, controllata da Ratp Dev Italia, si è aggiudicata il titolo di migliore iniziativa consumer 2015 per il progetto MobiWallet, un sistema che introduce la possibilità di acquistare il biglietto per il parcheggio e titolo di viaggio in unica soluzione attraverso una applicazione dello smartphone. Una tecnologia – che sorpassa gli ostacoli del ticket acquistabile via sms agevolando anche la larga utenza straniera che non è dotata di SIM italiana (cosa che non è in uso nell’attuale applicazione Ataf) – e che con l’affidamento della gestione del TPL ad Autolinee Toscane (Controllata da Ratp Dev Italia) si estenderà al trasporto su gomma di tutta la regione.

Leggi tutto...

Ceccarelli: "RFI rinuncerebbe al sottoattraversamento TAV"

09.09.15 - Si è svolto ieri a Firenze alla festa dell'Unità nel Parco delle Cascine un dibattito dal titolo "I nuovi scenari del Trasporto Pubblico Locale" a cui hanno partecipato l'Assessore regionale alla mobilità Vincenzo Ceccarelli, l'Assessore al Trasporto Pubblico locale del Comune di Firenze Stefano Giorgetti, il Segretario Metropolitano del PD Fabio Incatasciato e Valerio Vannetti. Sul piano informativo la dichiarazione più eclatante si è avuta probabilmente quando Ceccarelli ha riportato quanto RFI non sia in realtà così legata al progetto di sottoattraversamento del progetto TAV per Firenze e quanto invece le motivazioni nel portare avanti questa scelta risiedano solamente in ambito regionale. La Regione Toscana continua a ritenere importante questa scelta perché ritiene la saturazione del traffico nella stazione di Firenze SMN e nelle linee di superficie urbane di impedimento per lo sviluppo del servizio regionale e del servizio ferroviario metropolitano. La situazione attuale vede una fase di stallo non essendosi trovata una soluzione al problema dello smaltimento delle terre di scavo.

Leggi tutto...

Ratp vince la gara e sarà il gestore unico dei servizi su gomma

15.10.15 - Ribaltone nel trasporto pubblico locale su gomma della Toscana. Ieri sono state aperte le buste e ad aggiudicarsi la gara per il gestore unico regionale dei servizi su gomma è stata Autolinee Toscane, di proprietà dei francesi di Ratp. È quanto emerso nella sede di Novoli della Regione Toscana, dove si è tenuta la terza seduta pubblica e si sono valutate sia le offerte tecniche che economiche. Sul primo versante a spuntarla è stato l'altro contendente, ossia Mobit che fa capo a Ferrovie dello Stato, con 60 punti contro 59,54 punti di Autolinee Toscane. Però, nella parte economica, che da sola valeva 40 punti, Autolinee ha avuto la meglio, con un ribasso del 3,0003% contro l’1,75% di Mobit. Quella che si apre adesso sarà una fase fondamentale i cui esiti saranno resi noti nella quarta, ed ultima, seduta pubblica, così come l’attribuzione finale dei punteggi e l’individuazione dell’aggiudicatario provvisorio. Seguiranno la verifica dei requisiti, l’atto di aggiudicazione definitiva e quindi la stipula del contratto di concessione.

L'intero articolo da cui è stato tratto questo breve brano è raggiungibile direttamente sul sito del Corriere Fiorentino attraverso questo collegamento.

Gara unica Tpl: due le offerte arrivate in Regione

23.07.15 - Sono due le offerte presentate per la gara di affidamento dei servizi di trasporto pubblico sul lotto unico regionale, gara che individuerà il futuro gestore del trasporto su gomma in Toscana, la prima è quella della cordata che fa capo a Ferrovie dello Stato e riunisce Tiemme, CTT, Cap e Busitalia-SitaNord  e la seconda è quella organizzata dalla francese Ratp che attualmente gestisce la tramvia di Firenze. Alle 13.00 di ieri è infatti scaduto il termine fissato nel bando per la presentazione delle offerte. Le offerte nominalmente sono di Mobit Scarl (dove Scarl sta per Società consortile a responsabilità limitata) e Autolinee toscane spa, azienda del gruppo Ratp Dev Italia. Nei prossimi giorni saranno compiuti gli atti necessari per garantire la costituzione, nel più breve tempo possibile, della commissione che dovrà esaminare le offerte. L'obiettivo è quello di avviare il lavoro della commissione, con l'apertura delle buste in seduta pubblica, a partire dai primi giorni del mese di Agosto. "Un primo risultato importante è stato conseguito: quello di avere due offerte" commenta l'assessore regionali ai trasporti Vincenzo Ceccarelli.

Leggi tutto...