Notizie Toscana

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni

Newsletter AMT Toscana

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

 



Notizie locali - Toscana

Tramvia: 80 Mln dall'UE per T4 ed estensione T2 fino a Sesto

16.12.15 - La Regione Toscana utilizzerà i fondi europei per potenziare la linea 2 fino a Sesto Fiorentino e la 4 fino alle Piagge, la Tramvia di Firenze è destinata a servire tutta la città metropolitana. La Regione ha infatti messo mano alla ripartizione dei fondi comunitari destinando 80 milioni al potenziamento della futura linea 2 e alla realizzazione della 4 tra Porta al Prato e Le Piagge. Ad annunciarlo è stato lo stesso governatore Enrico Rossial termine della seduta della giunta. "Avevamo detto che il prolungamento della tramvia è fondamentale - ha detto Rossi -, e adesso abbiamo assegnato gli ottanta milioni che sono fondamentali per prolungare la tramvia verso il Polo scientifico e tecnologico e, quindi Sesto, e per prolungare dalla Leopolda verso le Piagge, che è un altro pezzetto fondamentale".

L'intero articolo da cui è stata tratta questa notizia può essere consultato dai nostri lettori attraverso questo collegamento

Il bike sharing di Pisa continua ad estendersi

01.12.15 - Continua a crescere 'Ciclopi', il servizio di bikesharing della Città di Pisa. Entro la prima settimana di gennaio saranno infatti attivate tre nuove postazioni: una in piazza Solferino (10 colonnine), una piazza Guerrazzi (10 colonnine) e una alla stazione ferroviaria di Pisa San Rossore (16 colonnine), quest'ultima molto utilizzata dai tanti studenti universitari pendolari che ogni giorno arrivano dalle città vicine. "Si tratta di un intervento - spiega Giuseppe Forte, assessore alla Mobilità del Comune di Pisa - reso possibile grazie al finanziamento di 50mila euro ottenuto dalla Regione Toscana. I punti individuati per le tre nuove stazioni sono frutto di un attento lavoro di analisi su come migliorare il servizio e sulle esigenze di spostamento degli utenti. Entro la primavera prossima  ne installeremo altre sei, tra cui una a Porta a Mare e una in zona Cnr/Praticelli, allargando quindi ulteriormente il servizio anche in zone meno centrali della città.

 I nostri lettori possono leggere l'intero articolo da cui è stata tratta questa notizia attraverso questo collegamento.

Sondaggio del Comune di Firenze: gradimento tramvia all'80%

12.12.15 - Quattro fiorentini su cinque sono molto o abbastanza d'accordo con la tramvia e nove su dieci si dicono disponibili a usarla. E se il 93% dei cittadini dichiara di conoscere il progetto, per quanto riguarda la comunicazione futura il 70% dichiara di essere già abbastanza informato; comunque per oltre l'80% sarebbe preferibile riceverne di più. Sono questi i risultati più significativi del sondaggio sul gradimento del progetto tramvia realizzato dall'Ufficio comunale di Statistica su input del sindaco Dario Nardella. Obiettivo dell'indagine era quello di coinvolgere direttamente i cittadini per conoscere le loro opinioni e le loro aspettative e gestire al meglio le criticità legate ai cantieri.  “Si tratta di dati molto positivi – sottolinea l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti – dai quali emerge chiaramente il gradimento della tramvia, considerato un mezzo di trasporto efficiente, puntuale, affidabile ed ecologico.

Leggi tutto...

Via alle verifiche su Autolinee Toscane (Ratp)

25.11.15 - Iniziano le verifiche dei requisiti per l'assegnazione della gara del Tpl in Toscana: Autolinee Toscane, la società che oggi è stata dichiarata formalmente vincitrice della gara dalla commissione regionale, dovrà fornire la documentazione richiesta affinché ne possano essere analizzati i requisiti tecnico-professionali, economico-finanziari, di idoneità professionale, e morali. Le verifiche dei requisiti morali saranno effettuate sia su Autolinee Toscane che sul soggetto ausiliario (la francese Ratp) con cui ha partecipato alla gara. Ma cosa cambierà concretamente per l'utenza? "Dalla gara unica gli utenti trarranno numerosi vantaggi - spiega la Regione Toscana - una rete di trasporti più integrata (bus-treno-tram-funicolari), con un solo biglietto di viaggio e tariffe omogenee su tutta la regione, con agevolazioni collegate all' Isee e tariffe mirate per particolari categorie di utenti (studenti, famiglie, etc.).

Leggi tutto...