Ricorso del gruppo FS per escludere Ratp dalla gara per la vendita di Ataf

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni

Newsletter AMT Toscana

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

 



Ricorso del gruppo FS per escludere Ratp dalla gara per la vendita di Ataf

 Busitalia Sita nord nella qualita' di mandataria dell'Ati con Autoguidovie e Cap ha dato mandato ai propri legali di redigere un ricorso da recapitare all'Ataf nel caso quest'ultima non adotti tempestivamente il provvedimento di esclusione dalla gara di Autolinee Toscane (che fa capo ai francesi di Ratp).
Lo comunica il Gruppo Fs, di cui Busitalia fa parte. Fs e Ratp sono i due soggetti che hanno presentato offerte vincolanti per l'acquisto della societa' di servizio pubblico dell'area fiorentina Ataf.
L'offerta di Autolinee Toscane, secondo Fs, ''presenta evidenti e gravi elementi di vizio specie in relazione al documento recante la cosiddetta cauzione provvisoria, che non contiene alcun impegno del fideiussore a rilasciare la garanzia definitiva in caso di aggiudicazione, come espressamente previsto dal bando, a pena di esclusione del concorrente''.


In base a questi elementi, gia' lo scorso venerdi', Fs ha ''proceduto a contestare tali difformita''', chiedendo alla Commissione di gara di disporre l'esclusione di Autolinee Toscane. La Commissione ha, al contrario, ritenuto di non escluderla, ''senza motivare in alcun modo - affermano le Fs - la propria decisione''. Per le Ferrovie ''il verbale della Commissione e', dunque, illegittimo e lede gravemente l'andamento della gara'' e quindi ''Busitalia ha chiesto ad Ataf di disporre immediatamente l'annullamento di ufficio del verbale della Commissione del giorno 8 giugno 2012 nella parte in cui non ha escluso il concorrente Autolinee Toscane, e di provvedere conseguentemente all'immediata esclusione''.

[Fonte: Asca]