Notizie Toscana

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni

Newsletter AMT Toscana

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

 



Notizie locali - Toscana

L'intervento di F.Alberti sulla linea tramviaria per Bagno a Ripoli

07.01.19 - A seguito degli editoriali del Corriere Fiorentino sulla estensione della tranvia fiorentina a Bagno a Ripoli, che hanno generato un certo dibattito tra favorevoli e contrari, purtroppo anche scaduto in una schermaglia pre-elettorale, pubblichiamo volentieri la lettera inviata al Direttore del Corriere Fiorentino da parte del Prof. Francesco Alberti, Professore Associato di Urbanistica presso il Dipartimento di Architettura dell'Università di Firenze, Mobility Manager dell'Ateneo Fiorentino.

Caro Direttore,

Il dibattito che il suo giornale ha voluto riaccendere sulla tramvia di Firenze e le sue eventuali alternative ruota intorno a due aspetti, su cui occorre a mio avviso fare chiarezza: l'ingombro delle sedi tramviarie sulla rete viaria (e conseguente riduzione delle carreggiate stradali) e l'impatto estetico (quello che in gergo si chiama "l'inserimento urbano") delle linee.

Leggi tutto...

Il punto sul contratto-ponte per il TPL su gomma in Toscana

07.11.18 - In consiglio regionale l'assessore ai trasporti della Toscana Vincenzo Ceccarelli in risposta ad un'interrogazione delle opposizioni ha fatto il punto sul contratto-ponte biennale con One Scarl, la società che gestisce 14 operatori di servizi di mobilità su gomma presenti in regione, in attesa che si arrivi alla conclusione del contenzioso per stabilire chi sarà il vincitore della gara per il gestore unico dei servizi di trasporto pubblico locale su gomma in Toscana. A seguire il comunicato della Regione Toscana che ne riporta i contenuti.

Sistema tariffario omogeneo, abbonamenti annuali Isee per studenti, bigliettazione elettronica, monitoraggio satellitare della flotta regionale, 280 nuovi autobus nel parco veicolare e Carta dello studente abilitata per i servizi di tpl a Firenze.

Leggi tutto...

Finanziata la rete del sistema delle ciclopiste tra Firenze e Prato

04.12.18 - Il progetto della Superstrada ciclabile Firenze Prato si fa più grande. Presentato nel 2016 con l’obiettivo di realizzare un’imponente infrastruttura dedicata alla mobilità dolce tra i due comuni toscani, il percorso ciclabile dovrebbe essere a regime una strada a quattro corsie, illuminata con luci a led adattive e contornata di nuove alberature, aree di sosta e attrezzature di servizio sia per le bici che per i ciclisti. Ma soprattutto dovrebbe essere interconnessa ad una rete capillare di percorsi ciclopedonali: quasi 30 km di piste in grado di favorire la mobilità sostenibile sul territorio ed incentivare l’uso di mezzi di trasporto alternativi all’auto. Questa “espansione” è al centro dell’Accordo di programma firmato tra la Regione Toscana ed i rappresentanti dei Comuni di Firenze, Prato, Poggio a Caiano, Carmignano, Sesto Fiorentino, Calenzano, Campi Bisenzio, Signa, della Città metropolitana di Firenze e della Provincia di Prato.

Leggi tutto...

La Regione finanzia quattro opere ferroviarie per il trasporto merci

24.04.18 - Sono quattro le grandi opere ferroviarie che verranno realizzate da qui al 2021 e che meglio collegheranno la Toscana, i suoi porti e la sua rete ferroviaria ai grandi corridoi ferroviari europei dedicati al trasporto delle merci. Tutto questo grazie ai 200 milioni di euro che la Regione metterà a disposizione di Rete Ferroviaria Italiana, ad un ritmo di 12,5 milioni l'anno. E' questo il senso della firma che il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ha apposto a Palazzo Strozzi Sacrati sull'accordo per la realizzazione dei collegamenti ferroviari del porto di Livorno con il corridoio Ten-T scandinavo mediterraneo. Nel primo caso si tratta del cosiddetto "scavalco" ferroviario in grado di collegare il porto all'interporto. Oggetto dell'accordo è poi un ulteriore collegamento tra l'interporto di Livorno e le linee ferroviarie Collesalvetti-Vada e Firenze-Pisa tramite il by-pass di Pisa.

Leggi tutto...