Convegni

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare acconsenti all'uso dei cookie. Per maggiori informazioni o per modificare le impostazioni

Newsletter AMT Toscana

Devi prima registrarti per poterti iscrivere ad una newsletter.
No account yet? Register

 



Partecipare al convegno

"Tram-treno: stato dell'arte e prospettive in Toscana"

Data: 13 maggio 2011 - dalle ore 9 alle ore 18.00

Perché iscriversi prima?

Il Convegno "Tram-treno: stato dell'arte e prospettive in Toscana" si svolge nella sala "Luca Giordano", gentilmente concessa dalla Provincia di Firenze, che ha una capienza massima di 110 persone.

E' pertanto indispensabile il pagamento della quota e la successiva iscrizione online al convegno attraverso l'apposito modulo.

Al raggiungimento del tetto dei 110 saremo costretti a sospendere le iscrizioni e non sarà più possibile avere accesso ai lavori. Per questo, prima di effettuare il pagamento, è necessario verificare che il box  "info-convegno" non segni "il tutto esaurito" .

Visita l'apposita sezione del sito.

 


 

Alberghi

Per gli iscritti al convegno che vengono da fuori regione è possibile prenotare una stanza d'albergo a prezzi agevolati entro il 12 Aprile 2011.

Visita l'apposita sezione del sito.

 

 

 


 

Congress card del Firenze Convention Bureau

La  Congress Card offre al congressista sconti e offerte speciali per l'ingresso ai musei, siti culturali, strutture per il tempo libero, locali notturni, negozi, ristoranti e divertimenti, centri benessere, visite guidate, noleggio di biciclette, taxi, vetture con autista per i trasferimenti aeroportuali e altri servizi. E' completamente gratuita.

Visita il sito del FCB per scaricare la Congress Card gratuitamente

Iscriversi al convegno: alla meta in 2 passi.

Perché iscriversi prima?

Il Convegno "Tram-treno: stato dell'arte e prospettive in Toscana" si svolge nella sala "Luca Giordano", gentilmente concessa dalla Provincia di Firenze, che ha una capienza massima di 110 persone.

E' pertanto indispensabile il pagamento della quota e la successiva iscrizione online al convegno attraverso l'apposito modulo.

Al raggiungimento del tetto dei 110 saremo costretti a sospendere le iscrizioni e non sarà più possibile avere accesso ai lavori. Per questo, prima di effettuare il pagamento, è necessario verificare che il box  "info-convegno" non segni "il tutto esaurito" .

Quali passi compiere per iscriversi?

L'iscrizione avviene in 2 fasi:

1) Effettuare il versamento della quota di iscrizione al convegno ENTRO il giorno precedente all'apertura dei lavori (12 maggio 2011). Prima di effettuare il pagamento è necessario accertarsi della disponibilità dei posti.

Non possono essere accettati pagamenti in contante nell'ambito dello svolgimento del convegno.

E' possibile pagare tramite Bonifico Bancario:

UGF BANCA, Agenzia di Sesto Fiorentino

codice IBAN: IT23 B031 2738 1000 0000 0003 850 BIC: BAECIT2B

Quota soci AMT: 80€ + IVA

Quota NON soci AMT: 100 € + IVA

Descrizione: Quota iscrizione convegno "Tram-treno: stato dell'arte e prospettive in Toscana" – Socio/Non socio

-----------------------------

2) Compilare il modulo di iscrizione online.

E' indispensabile segnalare l'identificativo del bonifico.

Qualora NON risultasse effettuato il pagamento, la compilazione del modulo online risulterà nullo e non sarà possibile accedere al convegno.

Allo stesso modo sarà considerata NON valida l'iscrizione a fronte del versamento di una quota non corrispondente alla categoria di appartenenza (soci/non soci)

Compilato il modulo, lo staff AMT Toscana verificherà la correttezza dei dati e l'avvenuto versamento e rilascerà la fattura ed un documento che consentirà di accedere al convegno.

Compilando la  form d'iscrizione si acconsente al trattamento dei dati personali come da D.Lgs 196/03.

FORM ISCRIZIONE CONVEGNO 13 MAGGIO 2011 - "Tram-treno: stato dell'arte e prospettive in Toscana"

HILTON FLORENCE METROPOLE

Tram-treno: stato dell'arte e prospettive in Toscana

Il convegno si solge venerdì 13 Maggio in Palazzo Medici-Riccardi, patrocinato da Regione Toscana, Provincia di Firenze e Comune di Firenze, Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie e CIFI di Firenze.

L'aumento della domanda di mobilità in Toscana e la necessità degli enti locali e delle aziende di fornire risposte adeguate alle esigenze di un territorio in continua evoluzione, fa emergere l'esigenza di nuovi disegni delle reti di trasporto pubblico, che siano maggiormente efficaci e flessibili, a partire dalle buone esperienze fin qui maturate.

Una soluzione che in varie realtà europee ha concorso a innovare vantaggiosamente le reti di trasporto pubblico suburbano e regionale è il tram-treno, al quale si comincia a dare diffusa attenzione anche in Italia, in modo forse non ancora sufficientemente sistemico.

È allora parso opportuno organizzare un incontro nel corso del quale si possa fare il punto sui vari modi di essere del tram-treno nonché sulle relative potenzialità e problematiche, conoscere alcune fondamentali esperienze europee (il mitico sistema di Karlsruhe e le significative realizzazioni francesi), confrontare le proposte e le applicazioni dei principali costruttori dello specifico materiale rotabile.

Si è però voluto fornire anche l’innesco di un utile processo di analisi delle possibili applicazioni in Toscana, offrendo un quadro dell’attuale situazione del trasporto ferroviario regionale e delle ipotesi di tram-treno finora avanzate nella Regione, a vari livelli, dallo studio di prefattibilità alla mera idea. È auspicato che un efficace dibattito concluda l’incontro e permetta di aprire una fase di costruttivi approfondimenti.

icon Programma scaricabile convegno tram treno

Partecipare al convegno:

Il numero di persone che la prestigiosa sala "Luca Giordano" può accogliere è limitato. Pertanto l'iscrizione online al convegno è obbligatoria e può essere effettuata seguendo le Istruzioni.

Modulo di iscrizione

Alberghi

Per gli iscritti al convegno che vengono da fuori regione è possibile prenotare una stanza d'albergo a prezzi agevolati entro il 12 Aprile 2011.